Sede operativa di Perfugas

La sede operativa di Perfugas, attiva dal 1978 ed istituita con Decreto Ministeriale del 1992, svolge l’attività di tutela in una regione storico-geografica, l’Anglona, molto ricca di rilevanti emergenze archeologiche a partire dalla fase paleolitica (500.000 anni fa).
Nella regione sono noti 170 monumenti archeologici, che costituiscono una importante risorsa culturale per il territorio.
Sono compresi 14 comuni: Bulzi, Castelsardo, Chiaramonti, Erula, Laerru, Martis, Nulvi, Perfugas, Santa Maria Coghinas, Sedini, Tergu, Valledoria, Viddalba e Badesi.

RESPONSABILE
Dott.ssa Nadia Canu
Tel. 079 2067433
nadia.canu@beniculturali.it

COLLABORATORI
Geom. Angelo Cocco
Tel. 079 564782
angelo.cocco@beniculturali.it

Sig. Giovanna Maria Tedde
Tel. 079 564782
giovannamaria.tedde@beniculturali.it

Personale:
Carta Franca, Cocco Angelo, Deiana Giovanni Maria, Demarcus Giovanni, Piga Michele, Pileri Ninucio, Satta Antonello, Schintu Francesco, Tedde Giovanna Maria.


Piazza Azuni 3, 07034 Perfugas (SS), tel. 079 564782
dal lunedì al venerdì 8.00-13.00